La straordinaria soluzione WatchGuard di autenticazione a più fattori (MFA), non solo riduce le probabilità di intrusioni nella rete e di violazione dei dati causate da credenziali perse o rubate, ma viene fornita interamente via cloud per la massima semplicità di configurazione e gestione. AuthPoint® va ben oltre la tradizionale autenticazione a 2 fattori (2FA) perché integra metodi innovativi per identificare gli utenti, ad esempio il DNA del dispositivo mobile. Grazie a un ampio ecosistema di integrazioni di terze parti, l’efficacia della protezione può essere distribuita in modo coerente sull’intera rete, incluse le VPN e le applicazioni cloud, ovunque sia necessaria. Anche gli utenti non tecnici trovano l’app mobile AuthPoint intuitiva e semplice da usare. Inoltre, WatchGuard AuthPoint è la soluzione giusta al momento giusto per trasformare l’MFA in una realtà per le aziende che necessitano disperatamente di bloccare gli attacchi.

Affidati all’autenticazione a più fattori per ridurre i rischi

Le password deboli sono una responsabilità seria per la tua azienda. L’utente medio dispone di almeno 100 account online e molti di questi hanno i propri requisiti di password. Gli sforzi legati alle password sono un problema concreto che sta mettendo a rischio la tua azienda. A un criminale informatico basta una password debole o compromessa per accedere a tutti i tuoi dati e account.

Sei davvero sicuro che tutti i tuoi dipendenti si attengano alle best practice per le password?

  • Ogni giorno vengono rubate circa 250.000 password
  • Solo 1 utente su 5 utilizza una password univoca per tutti gli account
  • Il 3% sceglie 1234563 come password

Il costo di una violazione può essere tale da far fallire la tua azienda. Il costo medio di una violazione dei dati è pari a 148 dollari per record di dati sensibili… ovvero 1,38 milioni di dollari se si considera la violazione media di 9.350 record. Inoltre, questa stima non include i costi indiretti come i danni alla reputazione dell’azienda, il crollo nella fiducia dei clienti e le ore di lavoro perse.

Vuoi fare una prova? Contattaci direttamente dal sito o scrivici a support@gbconnect.it

 

Access Portal

Access Portal, che fa parte della Total Security Suite (TSS) di WatchGuard, è un servizio che offre un accesso centralizzato semplice e rapido a tutti i servizi basati su applicazioni ospitate nel cloud. Pensato per le organizzazioni che fanno affidamento su risorse situate nel cloud, Access Portal consente alle piccole e medie imprese di evitare costose distribuzioni di sistemi di autenticazione. Access Portal comprende un portale per applicazioni HTML5, supporto SSO per servizi intranet RDP/SSH e abilitazione a SAML 2.0 per alleggerire il carico amministrativo. Considerato che l’adozione di piattaforme, servizi commerciali e applicazioni basati su cloud è destinata ad aumentare tra il 2015 e il 2020 con un CAGR (Compound Annual Growth Rate, tasso annuo di crescita composto) del 22% raggiungendo i 236 miliardi di dollari, il controllo dell’accesso alle risorse sensibili sul cloud è oggi un tema fondamentale.

Principali casi d’uso di utilizzo

Per garantire la protezione dei server Secure Shell o di desktop remoto, è possibile configurare WatchGuard Access Portal affinché applichi un’autenticazione sicura; in questo modo, si può sfruttare l’autenticazione a più fattori e i flussi di lavoro SSO per consentire un accesso comodo e protetto a un server di gestione della intranet.Accesso senza client per amministratori di rete in remotoL’amministratore di rete con privilegi necessita di un punto di riferimento centralizzato per accedere al software per produttività basato su HTML5 ospitato nel cloud, come O365, OneDrive, Box ecc. WatchGuard Access Portal consente l’accesso agli account con privilegi e SSO con avvio da IdP per questi prodotti per produttività in un’unica posizione centralizzata. Con SAML 2.0, è possibile configurare Access Portal attraverso il provider di identità per consentire l’accesso remoto centralizzato