Antivirus

Il nostro team di esperti di sicurezza informatica analizza qualsiasi attività sospetta potenzialmente legata all’hacking e indaga sugli indicatori di attacco per trovare tecniche di evasione e compromissione. I nostri cacciatori cercano anche in modo proattivo modelli di comportamento anomalo non identificati in precedenza sulla rete per aiutare i clienti EPDR.

antivirus EPDR WatchGuard

Con l’aumento della complessità dell’infrastruttura tecnologica, le organizzazioni stanno faticando a trovare le competenze e le risorse di cui hanno bisogno per monitorare e gestire i rischi connessi alla sicurezza degli endpoint, che rappresentano l’obiettivo principale della maggior parte degli attacchi informatici.

Le tecnologie di protezione degli endpoint tradizionali, incentrate sulla prevenzione, sono valide per minacce note e comportamenti dannosi, ma non sono sufficienti in caso di minacce informatiche avanzate. Dai vettori di compromissione più diffusi alle nuove minacce, gli autori degli attacchi sono sempre alla ricerca di nuovi modi per eludere le notifiche IT, sfuggire alle misure di difesa e sfruttare le vulnerabilità emergenti.

Quali sfide affrontano le aziende quando cercano di adottare soluzioni di sicurezza degli endpoint?

Sovraccarico di alert

Sovraccarico di alert

Le organizzazioni ricevono ogni settimana migliaia di alert relativi ai malware, di cui soltanto il 19% viene reputato affidabile, mentre solo il 4% diventa oggetto di ulteriori indagini. Due terzi del tempo degli amministratori della sicurezza informatica sono dedicati alla gestione degli alert relativi a malware.

Complessità

Complessità

I professionisti della sicurezza possono avere difficoltà a gestire un numero troppo elevato di strumenti di sicurezza informatica scollegati, a causa del numero di tecnologie usate, della mancanza di competenze in-house e del tempo necessario per identificare le minacce.

Prestazioni scadenti

Prestazioni scadenti

Poiché spesso le soluzioni di sicurezza degli endpoint richiedono l’installazione e la gestione di più agenti su ogni computer, server e laptop monitorato, è possibile incorrere in errori gravi, prestazioni scadenti e consumo elevato di risorse.

WatchGuard EPDR

Dalla prevenzione alla risposta: sicurezza avanzata degli endpoint

WatchGuard EPDR è una soluzione cloud innovativa per la sicurezza informatica pensata per computer, laptop e server che automatizza la prevenzione, il rilevamento, il contenimento e la risposta a qualsiasi minaccia avanzata, dal malware zero day al ransomware, fino ai tentativi di phishing e agli exploit in memoria, compresi gli attacchi malwareless e fileless, sia all’interno che all’esterno della rete.

A differenza di altre soluzioni, unisce la più ampia gamma di tecnologie di protezione degli endpoint (EPP) con le funzionalità di rilevamento e risposta (EDR) automatizzate. Integra inoltre due servizi, gestiti dagli esperti di WatchGuard, che vengono erogati come una funzione della soluzione: Servizio Zero Trust Application (classificazione al 100% delle applicazioni) e Servizio di ricerca delle minacce (rilevamento di hacker e utenti interni malevoli).

Gestione delle anagrafiche

Semplificazione della sicurezza

Cicli clienti

Facilità d’uso e di gestione

Calendario condiviso

Funzionalità EDR automatizzate

WatchGuard EPDR integra in un’unica soluzione le tecnologie destinate agli endpoint tradizionali e le funzionalità innovative e adattive di protezione, rilevamento e risposta. I professionisti IT possono quindi affrontare le minacce informatiche avanzate ricorrendo alle tecnologie di sicurezza avanzate seguenti:

Tecnologie di prevenzione tradizionali

  • Firewall personale o gestito (IDS)
  • Controllo dispositivi
  • Intelligenza collettiva
  • Elenco non consentiti / Elenco consentiti
  • Antimalware multivettoriale permanente e scansione on-demand
  • Euristica pre-esecuzione
  • Filtro degli URL e navigazione Web
  • Antiphishing
  • Antimanomissione
  • Correzione e rollback

Tecnologie di sicurezza avanzate

  • Monitoraggio continuo degli endpoint con EDR
  • Apprendimento automatico basato su cloud che classifica il 100% dei processi (APT, ransomware, rootkit, ecc.)
  • Sandboxing in ambienti reali
  • Protezione anti-exploit
  • Ricerca delle minacce, tra cui analisi comportamentale e rilevamento degli IoA (indicatori di attacco) per individuare gli attacchi Living off the Land (LotL)
  • Indicatori di attacco collegati al MITRE ATT&CK Framework
  • Rilevamento e prevenzione di attacchi RDP
  • Funzionalità  di contenimento e correzione, come isolamento del computer e blocco del programma tramite hash o nome.

Vuoi saperne di più sui nostri sistemi antivirus?
Contattaci senza impegno


    Comunicazione UnificataConnettivitàSicurezza informaticaNetworking

    Autorizzo il trattamento dei miei dati personali, ai sensi delle vigenti normative privacy (Regolamento Europeo n.679/16), secondo le finalità e le modalità indicate nella Vostra informativa.
    Leggi l'informativa

    Vorrei iscrivermi alla newsletter per restare aggiornato su novità, promozioni e iniziative.