G&B Connect

Sistemi Convenzionali

CENTRALE INIM SMARTLINE
RILEVATORE INIM ID300
PULSANTE DI ALLARME MANUALE INIM IC0020
CENTRALE INIM SMARTLINE

Centrali Convenzionali a 2 Zone, 4 Zone espandibili a 20, 4 zone espandibili a 36
Le centrali rivelazione incendio convenzionali della serie SmartLine sono disponibili nei tagli 2 Zone non espandibile, 4 zone espandibile a 20 o 4 zone espandibile a 36. L’estrema compattezza, la semplicità d’uso e di programmazione ne fanno la scelta ideale per tutte le piccole e medie installazioni dove la rapidità di programmazione e di installazione sono determinanti, tuttavia le innumerevoli funzionalità (timer, equazioni logiche ecc.), la grande versatilità (bilanciamento uscite autoadattante, ingressi multifunzione, uscite personalizzabili, integrazione funzioni gas ecc) e l’innovativa connettività (bus RS485 per stazioni di alimentazione, connessione ad internet ecc.) forniscono la tranquillità di disporre di uno strumento potente e sicuro per soddisfare qualsiasi esigenza in qualsiasi installazione

RILEVATORE INIM ID300

Rilevatore di fumo e temperatura
Il rilevatore combina la rivelazione del fumo e della temperatura in modo da fornire una sensibilità eccezionale in grado di rilevare qualsiasi tipo di focolaio (focolai critici come incendio di liquidi infiammabili con scarsa emissione di fumo) o un’altissima reiezione ai falsi allarmi. La modalità di funzionamento può essere impostata direttamente in loco scegliendo tra le seguenti:

  • Modalità “PLUS” : il rilevatore segnala l’allarme nel caso venga superata la soglia di fumo o nel caso in cui venga superata la soglia di temperatura, inoltre nel caso di crescita della temperatura la sensibilità della rilevazione fumo viene portata al massimo. Questa modalità di funzionamento, caratterizzata da un’altissima sensibilità permette di rilevare anche i focolai d’incendio più critici (es. combustione di alcool o liquidi equiparabili).
  • Modalità “OR”: il rilevatore segnala l’allarme nel caso venga superata la soglia di fumo o nel caso in cui venga superata la soglia di temperatura. Questa modalità di funzionamento, caratterizzata da una discreta sensibilità, permette di rilevare sia focolai con emissione di fumo e poco calore (es. focolai covanti) che focolai con scarsa emissione di fumo e generazione elevata di calore (es. incendio di sostanze chimiche).
  • Modalità “AND”: il rilevatore segnala l’allarme soltanto nel caso in cui vengano superate contemporaneamente entrambe le soglie di fumo e di temperatura. Questa modalità di funzionamento, caratterizzata da una bassa sensibilità, permette di ridurre al minimo l’incidenza dei falsi allarmi. Data la bassa reattività di questa modalità di funzionamento prima del suo impiego vanno valutate attentamente le condizioni.
  • Modalità “FUMO”: il rilevatore segnala l’allarme nel caso venga superata la soglia di fumo.
  • Modalità “TEMPERATURA”: il rilevatore segnala l’allarme nel caso venga superata la soglia di temperatura.
PULSANTE DI ALLARME MANUALE INIM IC0020

Pulsante di allarme manuale

  • Pulsante ripristinabile per mezzo di una chiave di plastica (fornita)
  • Condizione di attivazione indicata tramite banda colorata e led.
  • Resistenza allarme selezionabile.
  • Disponibilità di accessori aggiuntivi

Sistemi Indirizzati 

CENTRALE INIM SMARTLOOP
RILEVATORI INIM ENEA
CENTRALE INIM SMARTLOOP

CENTRALE INIM SMARTLOOP 

Centrale di rivelazione incendio indirizzata analogica da 1 ad 8 loop
La serie di centrali analogiche indirizzate SmartLoop rappresenta una chiara evoluzione rispetto alla generazione di centrali presenti sul mercato. La piattaforma SmartLoop offre centrali da 1 ad 8 loop collegabili tra loro in rete fino ad ottenere un sistema di 30 centrali. Se si considera che ogni centrale può gestire sino ad 8 loop e che ogni loop può gestire sino ad 240 dispositivi ci si rende conto della vastità di soluzioni installative offerte dal sistema SmartLoop. La serie SmartLoop è stata progettata per fornire prestazioni al livello di eccellenza unite ad una semplice operatività e a processi installativi privi di inconvenienti. Questa potente piattaforma hardware mette a disposizione le risorse di elaborazione necessarie a garantire il massimo livello di affidabilità, di rapidità di risposta, di semplicità d’uso, di connettività, di scalabilità e di versatilità. Il sistema SmartLoop poggia il suo funzionamento sulla sinergia di diverse tecnologie all’avanguardia: la tecnologia di loop OpenLoop, la tecnologia di rete HorNet, la tecnologia di gestione dell’emergenza Emergency54 e la tecnologia di connettivita Janus. La centrale è in grado di identificare situazioni anomale e diagnosticarle offrendo un ampio spettro di segnalazioni: allarme, preallarme, guasto, avviso, esclusione, test, monitor. Tutte le segnalazioni possono comparire sia sul display LCD che sui LED di segnalazione. Le caratteristiche di scalabilità, modularità, flessibilità e versatitilità fanno della serie di centrali SmartLoop la soluzione ideale a vari segmenti di mercato: da applicazioni commerciali di medie dimensioni ad impianti di grandi dimensioni come ospedali, centri commerciali e aeroporti.

RILEVATORI INIM ENEA

RILEVATORI INIM ENEA

Rilevatori analogici indirizzati 
I rilevatori della serie ENEA, grazie alle moderne tecnologie basate su microprocessori di ultima generazione, rappresentano quanto di più evoluto sia oggi disponibile in materia di rivelazione incendio. La vasta gamma di parametri e modalità di funzionamento impostabili direttamente da centrale, i sofisticati algoritmi messi a punto nei laboratori Ricerca e Sviluppo della Inim Electronics, fanno di questi dispositivi uno strumento efficace ed affidabile che garantisce sicurezza nella rivelazione ed un’elevatissima reiezione ai falsi allarmi. Grazie alla rivoluzionaria tecnologia LOOP MAP è possibile ricostruire l’esatta topologia dell’impianto, ottenendo una mappa interattiva che semplifica e velocizza le operazioni di ricerca guasti e di manutenzione del sistema. I rilevatori hanno brillantemente superato tutti i test presso il prestigioso istituto inglese LPCB ottenendo sia la certificazione che da diritto all’uso di tale marchio sia la certificazione CPD requisito obbligatorio per la commercializzazione di rilevatori d’incendio.